Rendi più green sicuro il tuo condominio con AMMINISTRAZIONI CONDOMINIALI PASQUALI

Amministrazioni-Condominiali-Pasquali-immagine-condominio-green-ecologico2   … e magari anche più bello, senza spendere un euro o quasi.

È possibile grazie all’Ecobonus e al Sismabonus, due opzioni che si aggiungono a quelle già disponibili che hanno dato diritto a notevoli sconti fiscali (efficienza energetica, bonus ristrutturazione).

In aggiunta, nel momento che devi fare interventi di riqualificazione energetica, puoi sfruttare al pieno Ecobonus 110% se il cappotto (interno o esterno) oppure un isolamento in intercapedine, o coibentazione del tetto, interessa l’involucro dell’edificio con una incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo.

Condominio più sicuro con Ecobonus 2020: detrazioni fino al 2021

Quando parliamo di Ecobonus Condomini si fa riferimento alla possibilità di portare in detrazione i lavori condominiali per interventi di efficientamento e riqualificazione energetica del nostro condominio analogamente al singolo immobile.

Per i condomini la detrazione fiscale è più alta per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici se si raggiungo determinati indici di prestazione energetica.

Ecobonus per i lavori condominiali può arrivare al 75% fino al 2021, vediamo quando:

  • Detrazione del 70% se gli interventi sull’involucro dell’edificio interessano una superficie superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio.
  • Detrazione del 75% se gli interventi del punto precedente migliorano la prestazione energetica estiva e invernale dell’edificio.
  • Gli interventi devono conseguire almeno la “qualità media” indicata nel decreto del Ministro dello sviluppo economico del 26 giugno 2015 “Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici”.

L’importo massimo di spesa per questa detrazione è di 40.000 euro per unità immobiliare singola.

Importante: Le precedenti condizioni per poter usufruire la detrazione 70% o il 75% per i lavori condominiali di risparmio energetico devono essere asseverate da professionisti abilitati tramite l’attestazione della prestazione energetica (APE) degli edifici.

L’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico) effettua dei controlli a campione su queste attestazioni.

In caso di falso, il professionista ne risponde, e per voi decade il beneficio.

Le precedenti detrazioni passano al 80% o al 85% se contestualmente si effettuano degli interventi di riduzione del rischio sismico per gli edifici che si trovano nelle zone sismiche 1,2 o 3.

In questo caso anche la spesa massima per la detrazione sale a 136.000 euro per singola unità immobiliare.

Situazione analoga per la detrazione del 110% sia per condomini che per privati. E’ valida per tutto il 2021.

Tra i lavori condominiali possibili se fatti a regola d’arte possiamo trovare il rifacimento della facciata con un cappotto termico esterno o un lavoro di insufflaggio, oppure un rifacimento del tetto del condominio.

Visto il rischio affidati a ditte serie.

Come hai notato è fondamentale affidarti a professionisti e tecnici abilitati per non rischiare di perdere i benefici della detrazione.

Richiedici subito gratis e senza impegno un preventivo per fare dei lavori di riqualificazione energetica di casa o del tuo condominio con AMMINISTRAZIONI CONDOMINIALI PASQUALI

Contattaci telefonicamente al 3925825744 oppure fissa un appuntamento.