LE INNOVAZIONI IN CONDOMINIO DIFFERENZA TRA MODIFICA E INNOVAZIONE Per quanto concerne il concetto di innovazione, dottrina e giurisprudenza concordano nel ritenere che l’innovazione costituisca un opus novum o un quid novi rispetto alla costruzione già esistente: in particolare, l’aspetto innovativo si manifesta in qualsiasi modificazione, materiale o funzionale, della cosa comune, che comporti aggiunte materiali o mutamenti della destinazione originaria del bene. L’innovazione presenta, dunque, un duplice carattere: uno per così dire “oggettivo”, riferibile al bene comune ed al…